News

09/03/2016

Report 2016 sul rischio di obsolescenza tecnologica

Le potenziali conseguenze negative del raggiungimento della condizione di "fine vita" (End-Of-Life - EOL) o di "fine supporto" (End-Of-Support - EOS) per i prodotti hardware e software sono ormai note. Le violazioni della sicurezza aziendale dovute all'obsolescenza della tecnologia hanno ormai conquistato la ribalta della cronaca, e in queste condizioni è chiaro a tutti che l'esposizione aziendale al rischio di subire attacchi catastrofici aumenta in modo esponenziale. 

Le organizzazioni che non hanno una gestione efficace di queste condizioni:

  • sono fuori compliance, rispetto a normative e a regole di carattere aziendale;
  • hanno costi di supporto sempre più elevati;
  • subiscono un impatto negativo su performance e su produttività;
  • rischiano di subire danni significativi sia sul piano dell'immagine aziendale che dal punto di vista economico.

Ma per avere una gestione efficace delle condizioni di EOL e EOS è necessario:

  • conoscere con sufficiente anticipo quali tecnologie entreranno in questa condizione durante un determinato perioo di tempo;
  • identificare la loro presenza nella rete aziendale, pianificando per tempo i relativi processi di aggiornamento. 

BDNA ha prodotto e reso disponibile un report di oltre 4.500 prodotti dei principali fornitori (Adobe, IBM, Microsoft, Oracle  [...] ) che raggiungeranno le condizioni di EOL e/o EOS durante il 2016.

Le soluzioni prodotte da BDNA [clicca qui per saperne di più] aiutano le organizzazioni aziendali a gestire le configurazioni hardware e software, identificando anche le condizioni di EOL e EOS. La gestione di queste condizioni è l'oggetto specifico di un Content Pack [clicca qui per saperne di più] che controlla in modo automatico il ciclo di vita dei prodotti hardware e software consentendo una pianificazione di tutti i necessari processi di cambiamento e di aggiornamento delle risorse impattate.

Per scaricare il report 2016 [clicca qui].

Le soluzioni BDNA sono distribuite in esclusiva sul territorio italiano dal Gruppo Daman.